La pizza – la storia, i tipi e le informazioni utili sulla pizza

 

A tutti piace la pizza- ai bambini, adolescenti ( ai quali un viaggio alla pizzeria con gli amici è spesso una parte integrante di una distrazione week-end dai doveri scolastici ), e anche agli adulti.

La varietà di additivi usati nella preparazione della pizza rende che ognuno può trovare una composizione che sia adatta perfettamente alle sue preferenze. Quindi, se la pizza è un piatto così amato, guardiamo alla storia e i tipi, così come impariamo a fare la pizza in casa – anche in versione fit o appropriato per le persone con esigenze nutrizionali specifiche.

Pizza

 

I tipi di pizza

Si differisce i seguenti tipi di pizza :

– Pizza napoletana

– Pizza siciliana

– Pizza Lazio

– Pizza bianca.

La pizza napoletana è in forma di margherita e marinara. Nel primo c’e’ la mozzarella ( con il latte di bufala ), e sul secondo non c’è la mozzarella. La pizza napoletana è un piatto classico e molto semplice. E’ sottile (3 mm ), e ha la crosta croccante che e’ impastata e modellata a mano. Secondo la ricetta originale la pizza napoletana deve essere cotta in un forno a legna di quercia. Questo piatto ha ricevuto nel 2009 il certificato STG, e così il suo nome è riservato esclusivamente ai prodotti preparati secondo la ricetta originale.

La pizza siciliana ha una forma rettangolare, una crosta spessa e numerosi aggiuntivi, che seleziona chi ordina / chi prepara la pizza. Un po’ più sottile e’ la pizza Lazio, che è più comunemente venduta come una pizza da asporto.

Un tipo interessante di pizza è la pizza bianca perché non contiene la salsa di pomodoro in aggiunta. E’ sostituita con il pesto o il latte.

types of pizza

La pizza in casa

Anche se la pizza si dovrebbe cuocere in forni speciali, con successo possiamo anche preparare questo delizioso piatto in casa. Certo, non sarà pienamente coerente con la ricetta tradizionale, ma sicuramente sarà una cena gustosa e saziante. Ricreare i gusti, che conosciamo dalle visite nelle pizzerie non è così difficile. Su Internet e libri di cucina dedicati alla pizza è possibile trovare un sacco di ricette per la pasta per la pizza -. Sottile, spessa, con lievito e così via. E ‘certo che tutti potranno trovare una ricetta che cadrà di suo gradimento. Nei regolamenti ci sono più comunemente la farina di frumento, acqua, lievito, sale, latte e olio d’oliva.

pizza at home

La pizza e la a dieta dimagrante

La pizza è un piatto molto calorico. Inoltre, poiche’ è prodotto con farina di grano bianco ha un alto indice glicemico. La pizza è così ricca di carboidrati semplici ma anche grassi ( si aggiunge il formaggio).Così, non è un pasto dietetico e un sacco di persone che sono a dieta o semplicemente si prendono cura della cosiddetta linea non mangiano la pizza. Si deve, però, sapere che preparata in casa non deve essere così calorica e così malsana come quella ordinata nella pizzeria o acquistata nel mercato. Basta seguire alcuni trucchi.

In primo luogo ; sostituire la farina bianca con la farina di grano intero (o Graham integrale ). L’impasto è poi un po ‘più duro, ma la pizza sarà con un indice glicemico più basso, e diventa una fonte di vitamine del gruppo B e fibre.

pizza slimming diet

You may also like

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *